6 Strategie per il contenuto della tua Landing Page

  30 Maggio 2019
Quanto convertono le tue landing pages? È abbastanza?
Scopri 6 tattiche essenziali riguardanti il contenuto che ti porteranno più clienti.

Tabella dei contenuti:

  1. Strategie di contenuto
    1. Customer Stories
    2. Tabella delle specifiche
    3. Prove Gratuite
    4. Recensioni
    5. Contenuto Strategico, tecnico e consigli sul prodotto
  2. Conclusioni
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Le immagini catturano l’attenzione, aiutano il processo di educazione e influenzano le decisioni…

…ma trovare immagini fresh, pertinenti e che catturino l’occhio da usare nelle campagne di marketing non è sempre così facile e diretto.

Il mondo del digital è sempre in continua evoluzione ed ha creato un ambiente in cui il tuo pubblico viene abbuffato da contenuti di scarsa qualità. È importante, quindi, che tu dia un taglio a tutto questo cominciando a mostrare loro del contenuto che meriti la condivisione, i follows e le conversioni.

In quest’articolo condividerò con te 8 siti web che offrono immagini GRATUITE di qualità elevata, in modo tale che puoi davvero interagire con il tuo pubblico sui social ed educarlo con le tue campagne di content marketing.

Ma prima che cominciamo con le cose divertenti, devi capire che queste risorse di contenuti devono essere utilizzate in modo da diventare complementari alla tua strategia di pubblicazione, e non dominarla.

Il contenuto che creerai darà al tuo pubblico una visione più chiara del tuo brand e, più importante, saranno univocamente tuoi.

Se stai avendo difficoltà con le creatività, cercando immagini da incorporare nei tuoi contenuti o stai addirittura pagando per immagini stock (solo il pensiero mi fa sentire male), continua a leggere questo articolo perché questi siti web sono stati provati e testai (e non solo da me!).


 

Strategie di contenuto

Tour del prodotto

Il visitatore, nel suo passaggio all’interno del customer path o journey è nel momento della valutazione e stanno pensando seriamente all’acquisto, quindi perché non fargli fare un tour del prodotto?

Se vendi un prodotto fisico, fagli fare un test drive, o mostragli come funziona…

…se, invece, vendi un servizio o un software, il tour potrebbe diventare un viaggio interattivo intorno al tuo prodotto.

Questo potrebbe essere un tour guidato del prodotto eseguito in share screen. Un ottimo strumento che ti permette di registrare il tuo schermo (e l’audio) è un’estensione di Google Chrome, si chiama Loom. Usando questo strumento, puoi anche registrare te stesso (tramite webcam) e mostrarti all’angolino. E stai tranquillo, l’applicazione è GRATIS!

I tour del prodotto dovrebbero (quasi sempre) essere presentati in formato video. Questo ti dà l’opportunità di convincere il potenziale acquirente facendolo rimanere più tempo sulla tua pagina e costruendo una sorta di fiducia (i video, per essere “consumati”, hanno bisogno di più tempo!).

Hai bisogno di qualche idea? Dai un’occhiata a questo product tour di Asana.

Customer Stories

Quale modo migliore per convincere un potenziale cliente sulla qualità del tuo prodotto di una storia di una persona con pain points simili nella quale ci si possa identificare?

Delle ottime customer stories possono essere sia in formato lungo, dove viene raccontata una storia corposa, o anche in forma di citazioni brevi con solo la parte più succosa e più papabile per i prospects.

Le customer stories funzionano così bene perché aiutano a creare fiducia, sviluppare il desiderio dell’utente e provare l’efficacia del tuo brand…

…ma più importante, creano social proof.

La riprova sociale mostra ai potenziali clienti che il tuo business è popolare, provato e affidabile. È un elemento importantissimo che può avere un effetto gigantesco sulle tue pagine, quindi assicurati di usarlo!

Se hai intenzione di usarle, o lo stai già facendo, prova a fare in modo che i tuoi esempi siano da clienti con differenti retroscena, desideri e problemi. Ciò aumenterà drasticamente la probabilità di conversione. Perché? Perché aumenterai la possibilità che i tuoi visitatori possano identificarsi con una delle storie.

Pensa, quindi, ai problemi che il tuo prodotto/servizio può risolvere e trova storie che si rifanno ad ognuno di essi.

Se non sai come trovarle o non hai ancora ricevuto nessun feedback (oltre alle recensioni), ti basta chiedere!

Manda un email ai tuoi clienti. Se nessuno risponde, proponi un incentivo. Un piccolo taglio nei margini di profitto vale lo scambio con il contenuto che sicuramente aumenterà il tasso di conversione delle tue pagine.

 

Tabella delle Specifiche

Quali sono i punti chiave per la vendita del tuo prodotto/servizio? Puoi quantificarli e compararli?

Creare una tabella per le specifiche tecniche del tuo prodotto è molto semplice, ti basta prendere le USP (Unique Selling Proposition) del tuo prodotto/servizio e metterli sotto forma di lista.

Se vuoi intensificare la potenza della tua strategia di conversione, compara i punti di forza del tuo prodotto con quelle di un rivale o un altro dei tuoi prodotti…

…ma, sembra scontato, assicurati che il tuo prodotto esca vincitore in ogni funzionalità.

Se vorresti vendere un prodotto premium, crea una tabella delle specifiche del prodotto con quello premium enfatizzato e vincitore in ogni funzionalità.

Così come numeri, puoi usare le ‘spunte’ per sottolineare delle funzionalità che il tuo prodotto possiede, mentre altri no.

Qui un esempio conosciuto:

Prove gratuite

Hai mai sentito dire che ‘un ottimo prodotto si vende da solo’?

Il free trial è la prova.

Se il tuo prodotto è davvero tutto ciò che deve essere, convertirai “a bomba” con questa tattica.

La prova gratuita sfrutta la potenza del GRATIS, creando così una linea di pensiero no-risk e aumentando il numero di utenti che testeranno il tuo prodotto e le sue fantastiche funzionalità.

Le aziende che vengono memberships, iscrizioni o softwares beneficeranno al massimo da questo tipo di contenuto. Molte delle persone che procederanno con la prova gratuita, se il prodotto è davvero valido, si convertiranno istantaneamente in clienti paganti, solo perché hanno avuto la possibilità di provare il prodotto e provarne il valore prima di acquistare.

Se il tuo prodotto ha diversi tipi di personalizzazioni e funzionalità, offrile in un free trial. Ciò dà ai tuoi potenziali clienti abbastanza tempo per provarle tutte in base ai propri bisogni, aumentando considerevolmente il desiderio quando il periodo di prova gratuito finisce. 

ClickFunnels è un esempio perfetto di software personalizzabile. Il loro prodotto è così buono che le statistiche delle conversioni del free trial di 14 giorni sono davvero impressionanti.

Recensioni

Cos’è che è simile a una storia di un cliente, suona come una storia di un cliente, cammina come una storia di un cliente, ma non è una storia di un cliente?

Una recensione!

Potrebbe sembrare ridicolosamente ovvio (potrebbe letteralmente pensarci chiunque), ma io continuo a vedere infinite pagine di acquisto che non hanno recensioni!

Il miglior modo per spiegare quanto siano importanti queste benedette recensioni è guardare dal tuo stesso comportamento d’acquisto online. Quanto spesso cerchi sulle pagine qualche recensione che ti dia un po’ conforto per procedere all’acquisto?

I potenziali clienti che sono lì lì per comprare cercheranno subito le recensioni, quindi è il tuo lavoro quello che assicurarti che siano presenti, visibili e facili da trovare.

Le recensioni funzionano molto bene quando sono importate da una fonte esterna. Io consiglio sempre di cercare un sito di recensioni rilevante nel proprio settore e aggiungere il loro widget al proprio sito.

Questi widgets fanno da prova che le storie sono oneste e indipendenti.

Ti serve un esempio? Guarda il widget di TripAdvisor:

Contenuto strategico, tecnico e consigli sul prodotto

Consigli, trucchetti e istruzioni per sfruttare al massimo il tuo prodotto/servizio. Cosa c’è di meglio per far capire il valore di ciò che vendi?

Questo tipo di contenuto aiuta davvero a spingere le persone oltre la linea che li divide dall’acquisto. Ciò perché permette ai potenziali clienti di vedere tutte le ottime funzionalità che non avrebbero mai conosciuto altrimenti, molte delle quali, magari, risolverebbero la maggior parte dei loro pain points/problemi.

Se ci sono delle caratteristiche del tuo prodotto che le persone non conoscono abbastanza bene, è il tuo lavoro quello di pubblicizzarle!

 

Conclusioni

Le tue pagine avranno bisogno di tantissime piccole modifiche, di testing e di sforzi continui per renderle buone…

…ma quando sono perfette, puoi usare la stessa formula vincente per tutte le tue offerte.

La tattica giusta per te, quella che funzionerà, dipende dal tuo prodotto, dalla tua offerta e, più importante, dal tuo mercato target. Pensa davvero a cosa le persone vogliono vedere prima prendere una decisione riguardante l’acquisto.

Quando avrai testato, provato e ottimizzato la tua strategia, puoi spostare la maggior parte dei tuoi sforzi nel portare nuovo pubblico sulle tue pagine.

Lascia un commento


Warning: Illegal string offset 'type' in /home/freela95/public_html/wp-content/plugins/essential-addons-for-elementor-lite/includes/Traits/Generator.php on line 132

Warning: Illegal string offset 'context' in /home/freela95/public_html/wp-content/plugins/essential-addons-for-elementor-lite/includes/Traits/Generator.php on line 132

Warning: Illegal string offset 'file' in /home/freela95/public_html/wp-content/plugins/essential-addons-for-elementor-lite/includes/Traits/Generator.php on line 132